Home About Us Archivio



“In Cina Apple è verde”? Andate a raccontarlo agli operai di Shanghai

La multinazionale Usa lancia una campagna di pubbliche relazioni: produciamo a emissioni zero, favoriremo la svolta ambientalista della Cina. Ma una ong denuncia: nell’impianto che produce iPhone 6 i lavoratori sperimentano condizioni terribili…

...continua a leggere

Turni di 12 ore e dormitori, l’Europa di Foxconn sembra la Cina

La multinazionale taiwanese, che nella Repubblica popolare produce per Apple e altri brand di culto, “importa” anche in Europa camerate e impiego di manodopera migrante. Intervista al sociologo del lavoro Devi Sacchetto….

...continua a leggere

Ieri Dongguan, oggi Phnom Penh: operaie in lotta per i diritti

La maggior parte delle fabbriche d’abbigliamento della Cambogia è di proprietà di aziende cinesi, taiwanesi, hongkonghesi e sudcoreane, molte delle quali misero su i loro impianti alla periferia della capitale Phnom Penh quando…

...continua a leggere

La scomoda eredità delle merci

Un conflitto di valori tra i capitalisti cinesi e i loro figli presto si trasformerà in un grosso problema economico: chi porterà avanti le aziende manifatturiere che gli imprenditori privati di seconda generazione stanno abbandonando per dedicarsi alla finanza o altri business più “alla moda”?

...continua a leggere

Avanti adagio, la strategia del trading link Hong Kong-Shanghai

Intervista a Paola Subacchi del think tank Chatham House: così il collegamento operativo tra la maggiore piazza azionaria continentale e una borsa globale favorirà l’apertura del mercato cinese dei capitali e l’internazionalizzazione dello yuan…

...continua a leggere

Si fa presto a dire “aziende di Stato”

La major del petrolio, le grandi banche… in alcuni comparti strategici dell’economia il Partito comunista mira a rafforzare il controllo pubblico. In altri settori e a livello locale avanzano invece le privatizzazioni, per combattere la corruzione e favorire la competizione

...continua a leggere

Crescita e riforme, è arrivato il momento di cambiare

Nel 2010, il 6° Censimento nazionale della popolazione stimò che, in media, le donne cinesi nel corso della loro vita partoriscono 1,8 volte. Molti ritengono che questa valutazione sul tasso di fertilità totale sia eccessivamente alta e che il tasso di fertilità attuale…

...continua a leggere

L’Italian style sale sulle dragon boat con TOD’S, Damiani e Vogue

Dal 31 maggio al 2 giugno 2014 sarà celebrata in Cina la Festa di Duānwǔ (端午节 Duānwǔ Jié) o Festa delle barche drago, un evento le cui origini si perdono nella storia, antichissima, del Paese e che ancora oggi regala emozionanti…

...continua a leggere

Can China bail itself out?

What happens if China goes broke? China’s Rmb4tn stimulus package in 2008 – and its ballooning lending – has raised fears of a financial collapse. Certainly, debt has exploded. The China Academy of Social Sciences…

...continua a leggere

Alibaba, il gigante sconosciuto porta negli Usa il capitalismo bambù

Alibaba, leader cinese del commercio elettronico, ha annunciato ufficialmente l’intenzione di quotarsi a Wall Street, portando a New York quella che potrebbe essere la più alta Ipo della storia. Gli analisti hanno previsto…

...continua a leggere